Basta un poco di zucchero e.. il pelo va via!!!

                                                     

 

Chiediamo in prestito lo slogan di Mary Poppins per annunciarvi una tecnica tutta nuova, dal sapore millenario che cambierà radicalmente il modo di vivere l'epilazione, e tutto questo, solamente con zucchero e limone!

E' un'antichissima tecnica di epilazione (i primi furono gli Egizi), tornata da poco in auge in Italia mentre in Brasile, Argentina e Stati Uniti è uno dei metodi di epilazione preferiti dalle estetiste e dalle loro clienti. E' molto meno dolorosa perché lo strappo è più delicato, la pelle resta liscia più a lungo, non ha nessuna controindicazione, è indicata anche per pelli sensibili (perché ha solo ingredienti naturali) ed è perfetta per le zone più delicate, inguine e ascelle in primis.
Ma vediamo nel dettaglio la storia di questa tecnica orientale...

Negli ultimi anni con l’apertura del mercato globale si è venute a conoscenza dei metodi orientali di epilazione chiamati anche Oro di Cleopatra, pasta di zucchero, ceretta orientale, sokkar, halawa: stiamo parlando sempre della stessa tecnica che utilizza lo zucchero come ingrediente base di questo tipo di “ceretta”.

Lo zucchero oltre agli impieghi alimentari, è anche una sostanza miracolosa e naturale per la cura della bellezza. Rifacendosi ad una millenaria tradizione, la pasta di zucchero e il metodo di epilazione che la utilizza, offre una soluzione perfetta e durevole per ogni tipo di pelle e di pelo. Con tale tecnica vengono rimossi in modo efficace e delicato tutti i peli, anche quelli cresciuti sotto pelle.

La pasta di zucchero si attacca solamente ai peli. Grazie a questa sua delicatezza può essere applicata anche più volte sulla stessa superficie; asporta completamente i peli e non lascia peli rotti nei follicoli né la pelle arrossata o irritata. Rimuove delicatamente anche le cellule morte, rendendo così la depilazione meno dolorosa. La pelle risulterà morbida e liscia più a lungo. Agisce a temperatura corporea cosi non c’è alcun pericolo di scottature. E’ possibile eseguire la epilazione nella fase di crescita del pelo, detta fase anagen; di conseguenza non solo il tempo tra una epilazione e l’altra è più lungo, ma l’estrazione in questa fase traumatizza il follicolo e il nuovo pelo cambia sia nella sua struttura che nel colore. Questo metodo porta ad una visibile diradazione del pelo e viene consigliata a chi soffre di fragilità capillare.

La pasta di zucchero è perfettamente igienica; lo zucchero infatti è una sostanza conservante naturale e non permette a nessun batterio di insediarvisi e conserva la sua qualità durante un periodo pressoché indeterminato.
Può essere rimossa perfettamente con acqua tiepida; di conseguenza la sua pulizia risulta facile e non è necessario utilizzare altre sostanze.

Solo da Ali di Bellezza potrai provare la dolcezza dell'epilazione alla pasta di zucchero, per info e prenotazioni chiamare il numero 392 2796015.